Il Panda di Google premia la qualita’

Tieni presente che ora piu’ che mai per migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca devi puntare sulla qualita’ del tuo blog e fornire degli articoli di interesse, ricchi di contenuto.

L’introduzione di Google Panda ha avviato infatti nuove regole Seo, penalizzando da una parte il posizionamento di siti in cui venivano riproposti (per non dire copiati) articoli gia’ esistenti in rete e premiando invece dall’altra siti aggiornati di frequente, con alto contenuto.

Per cui mi raccomando, scrivi sul tuo blog degli articoli corposi di non meno di 200/300 parole e che siano interessanti ed esaurienti e soprattutto farina del tuo sacco, altrimenti Google bandira’ automaticamente il tuo blog dalle ricerche del suo motore.

Se infatti tratti un argomento devi farlo in modo completo e sviscerarlo in ogni aspetto, da vero esperto; non basta infatti scrivere poche righe, occorre metterci impegno e passione. Scegli quindi la tua nicchia e crea poche ma significative categorie, che aggiornerai costantemente con i tuoi post. Cosi facendo riuscirai ad aumentare il traffico verso il tuo sito in modo naturale senza dover ricorrere alla pubblicita’ a pagamento di Google Adwords ad esempio. Un altro modo da tenere in considerazione, per facilitare la ricerca del tuo blog, e’ di inserire una sua sitemape su Strumenti per i master di Google; questo infatti e’ uno strumento gratuito e utile per la Seo.

Sii grande, unico, dai informazioni rilevanti, osservando questi piccoli accorgimenti di Seo e vedrai che il numero di visitatori sul tuo blog aumentera’ di conseguenza, e quando altri siti ti citeranno gratuitamente e di loro iniziativa con un backlink, perche’ dai notizie di qualita’, potrai dire di stare andando davvero nella giusta direzione.

 

4 thoughts on “Il Panda di Google premia la qualita’

  1. Thank you for sharing superb informations. Your site is so cool. I am impressed by the details that you have on this site. It reveals how nicely you understand this subject. Bookmarked this website page, will come back for more articles. You, my pal, ROCK! I found just the info I already searched all over the place and simply could not come across. What a great web-site.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *