Straordinario: il contrario di ottimo

Voglio oggi soffermarmi a parlarti di un libro di marketing straordinario dal titolo “La mucca viola”.

Se lo conosci sai di cosa parlo, se non lo conosci te lo consiglio vivamente. In questo libro l’autore Seth Godin dice una grande verita’: “Le idee straordinarie hanno molta piu’ possibilita’ di diffondersi delle idee che non lo sono”.

Sono pochi tuttavia coloro che creano qualcosa di davvero straordinario, questo perche’ i piu’ pensano che il contrario di straordinario sia pessimo o mediocre e ritengono che qualcosa di ottimo possa essere contagioso.

La Mucca viola, ossia lo straordinario, non e’ una questione di qualita’. Nessuno infatti e’ disposto a parlare e a diffondere qualcosa di ottimo, ma lo fara’ invece per qualcosa che va oltre, che si differenzia dalla norma e che offre appunto qualcosa in piu’. Il marketing del tuo prodotto sara’ in questo caso il prodotto stesso.

Questa unicita’ per avere seguito deve essere mirata ad un pubblico specifico, costituito da chi la adottera’ precocemente e sara’ ben felice di parlarne a conoscenti e amici che, influenzati, la utilizzeranno a loro volta, innescando cosi il suo successo nel mercato.

 

 

 

4 thoughts on “Straordinario: il contrario di ottimo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *